"io sono qui per continuare ad imparare"

Una frase, un ringraziamento, un pensiero, una poesia, una nota citazione, una preghiera, una testimonianza che trattano i temi fondamentali della vita (che chiamerò "riflessioni") possono, qualche volta, tracciare un solco positivo nel cuore e in alcuni casi diventare motivo di stimolo, speranza, conforto, sostegno. Se alle mie "riflessioni" aggiungerete le vostre, condivideremo anche con altri qualche prezioso suggerimento, come meditazione sulla realtà del vivere quotidiano.


mailto:g.enrica.g@gmail.com
http://www.youtube.com/enricasignorag
http://www.facebook.com/enrica.giulio.sciandra



giovedì 10 novembre 2016

Un semplice crocefisso


Nella sacrestia dell'Assunta a Sesto S. Giovanni, da ieri, c'è appeso al muro questo Crocefisso in gesso. La foto non rende ma la semplicità umile del bianco su bianco mi ha fatto pensare alla citazione di san Giuseppe Cottolengo: "Il più bel libro è il crocefisso, e chi non sa leggerlo è il più sventurato degli analfabeti"

Per un discorso di fede che si è fatta matura ho ricordato quegli altri crocefissi - persone vive - che si trovano forse anche nella nostra famiglia, e di cui dobbiamo prenderci cura con amore.

Nessun commento:

Posta un commento