"io sono qui per continuare ad imparare"

Una frase, un ringraziamento, un pensiero, una poesia, una nota citazione, una preghiera, una testimonianza che trattano i temi fondamentali della vita (che chiamerò "riflessioni") possono, qualche volta, tracciare un solco positivo nel cuore e in alcuni casi diventare motivo di stimolo, speranza, conforto, sostegno. Se alle mie "riflessioni" aggiungerete le vostre, condivideremo anche con altri qualche prezioso suggerimento, come meditazione sulla realtà del vivere quotidiano.


mailto:g.enrica.g@gmail.com
http://www.youtube.com/enricasignorag
http://www.facebook.com/enrica.giulio.sciandra



giovedì 22 giugno 2017

53° Anniversario di matrimonio

20 giugno 1964 - 20 giugno 2017 Gioioso giorno con noi.
Una vita insieme....53 anni insieme..tutto insieme..e proprio la parola INSIEME è la nostra forza che è Amore: primavera e inverno, notte e giorno, luce e tenebre, lontananza e unità profonda…e questo Amore ha donato un frutto "speciale": Giuliana. Somma di attimi di amore e dolore, di sorrisi e lacrime, di emozioni e brividi, di respiri e sospiri che compongono il nostro essere qui con Giuliana e con voi dopo 53 anni di matrimonio.

Strada fertile terreno


Da 14 anni il nostro "cammino" della speranza percorre, di domenica, 30 km di tangenziale per andare verso Cesano Boscone- Sacra Famiglia e altrettanto per ritornare a Sesto.
"La strada non è una semplice striscia di asfalto, ma diventa fertile terreno quando viaggi per le emozioni, per la vita...per l'amore". 

giovedì 8 giugno 2017

Il sasso della vita


Effettivamente gli ostacoli nella vita ci sono ma è anche vero che dobbiamo sforzarci di superarli; crescere è saper sfruttare bene le opportunità della vita❤️


La persona distratta vi è inciampata. / Quella violenta, l’ha usato come arma. / L’imprenditore l’ha usato per costruire. / Il contadino stanco invece come sedia. /Per i bambini è un giocattolo. / Davide uccide Golia / e Michelangelo ne fece la più bella scultura. / In ogni caso, la differenza non l’ha fatta il sasso, ma l’uomo. / Non esiste sasso nel tuo cammino / che tu non possa sfruttare per la tua propria crescita. 
-Anonimo-